Weekend a Firenze: graffiti in campagna con Porto, Ero e Gafuk

ivana urban lives + ero foto gafuk

Weekend a Firenze Parte 2: pomeriggio in campagna (lungolinea) insieme agli amici di Rurales Emilia e con i writer toscani Ero e Porto e il friulano Gafuk

Il pomeriggio del secondo giorno a Firenze è proseguito in quello che posso considerare uno dei posti più belli visitati grazie a Urban Lives in compagnia di writer, ovvero un meraviglioso lungolinea in aperta campagna toscana; la giornata di sole, il vino, la musica ma soprattutto l’ottima compagnia e la grandissima qualità dei graffiti fanno il resto. Insieme a me e agli amici di Rurales Emilia ci sono infatti 3 grandi writer, ovvero i toscani Ero e Porto e il friulano Gafuk. Tre stili completamente diversi per un risultato d’insieme davvero notevole. Tra un momento di relax e una foto, non mancano come sempre le mie chiacchierate con i writer, questa volta infarcite di aneddoti e pareri sulla scena “vecchia” e attuale, su quando e come sia più interessante dipingere, e su progetti futuri (come l’imminente mostra di Porto alla galleria Docks Dora di Torino di Il Cerchio e le Gocce). La pittata si conclude al tramonto, tra scambi di saluti, adesivi, contatti e la speranza di incontrarci di nuovo, da qualche parte in Italia.

Graffiti in campagna (Toscana): Gafuk

Graffiti in campagna (Toscana): Gafuk

Graffiti in campagna (Toscana): Porto

Graffiti in campagna (Toscana): Porto

Graffiti in campagna (Toscana): Ero

Graffiti in campagna (Toscana): Ero

Processed with VSCO with f2 preset Processed with VSCO with f2 preset ivana urban lives graffiti gafuk image2(3) firenze graffiti campagna_foto di gafuk

Vedi: Parte 1 – Weekend a Firenze: subadvertising e studi di artisti
Credits: Ivana De Innocentis (Urban Lives) & Gafuk

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>