Miniera: mostra e murale di Bartocci per Altrove

Ha inaugurato sabato 26 marzo, e sarà aperta al pubblico fino al 21 maggio, la mostra personale di Giorgio Bartocci dal titolo “Miniera”, in collaborazione con il MARCA (Museo delle Arti di Catanzaro), Fondazione Rocco Guglielmo e LIVREA vernici. La mostra è ospitata dagli spazi espositivi di Altrove Gallery, nuovo luogo dedicato alle arti contemporanee nel centro storico di Catanzaro.

mostra 2
mostra 1

Sanguinis Effusione - Giorgio Bartocci x Altrove Gallery © Angelo Jaroszuk Bogasz

Sanguinis Effusione – Giorgio Bartocci x Altrove Gallery © Angelo Jaroszuk Bogasz

Nei giorni di residenza, l’artista ha realizzato un’opera d’arte pubblica dal titolo “Sanguinis Effusione”, un omaggio dell’artista alla città che vuole sperimentare, preservare e celebrare l’approccio del contemporaneo all’interno di luoghi storici come il centro storico catanzarese. Attraverso la metafora della Miniera come universo parallelo, l’artista espone il ritratto di una modernità liquida, in cui l’individuo rappresenta il limite e allo stesso tempo il cuore di una forza comunitaria che include e unifica corpi fluidi, storie intrecciate, vite sotterranee alla ricerca di nuovi spiragli di luce, capaci di sviluppare felicità anche solo per pochi istanti.
Segni gestuali descrivono un percorso uniforme e introspettivo, che riportano l’autore fino alla Miniera, luogo immaginario in cui si è immerso nella forma e nella materia, come un fossile attorcigliato e immobile ad osservare una comunità sotterranea in continuo movimento, riflesso di una società dominata dall’istante, dallo spazio pubblico incivile, dall’azione che annienta l’interazione.
Una fitta trama di fibre luminose e minerali, fatta di soggetti multiformi, multi specie, opachi e brillanti, diviene visione della dinamicità dello sviluppo della società vera, dove la società sotterranea prova ad uscire fuori per scoprire l’altrove, luogo magico, mistico e inesplorato dove tutti gli esseri sono uniti inconsapevolmente in vorticose danze nello spazio.

Miniera segna l’avvio del percorso indoor di ALT!rove e continua la ricerca sul movimento d’avanguardia del muralismo italiano.
L’esposizione è stata curata da Eddy Suraci e Vincenzo Costantino che già avevano collaborato con l’artista quasi un anno fa durante la seconda edizione del festival ALT!rove: ABSTRACTISM space>place tenutosi sempre nella città di Catanzaro dal 30 aprile al 9 maggio 2015. ALTrove è un luogo, non luogo che si snoda per i muri della città dai quartieri malfamati fino al centro storico; ed ora questa colorata idea dei giovani Eddy e Vincenzo diviene anche Gallery.
MINIERA è solo la prima di tante e future mostre che verranno ospitate e di cui ancora non si può rivelare nulla.

Roberta Gigliotti

Maggiori informazioni:
Finissage: Sabato 21 maggio 2016
Curatore: Edoardo Suraci
Project manager: Vincenzo Costantino
In collaborazione con: MARCA Museo delle Arti Catanzaro, Fondazione Rocco Guglielmo, LINVEA Vernici

Sito Altrove Festival
Sito Giorgio Bartocci
Articolo Urban Lives edizione 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *