MURARTISTA: street art nel cuore della Sardegna

ROA - MURARTISTA

Sardegna, agorà della street art per 18 giorni. Nel cuore dell’isola italiana catalano-aragonese, cinque artisti internazionali hanno realizzato a Sadali, nella Barbagia di Seulo, quattro opere urbane in esclusiva per il progetto Murartista.

Promosso dall’associazione culturale LookOut, in un’intervista il cofounder Daniel Rossi ha precisato: “Murartista è un progetto che mira a sostenere l’innovazione nell’arte urbana per l’arricchimento delle comunità locali e del loro già alto patrimonio artistico e culturale”.

Infatti, l’iniziativa è stata resa possibile grazie al patrocinio della Regione Sardegna, del Comune di Sadali e dal generoso sostegno dei suoi abitanti.

“Vogliamo creare un dialogo aperto con il pubblico, far capire come la creatività degli artisti, può diventare patrimonio per tutta la collettività”, ha concluso l’artista.

Fondata nel 2014, LookOut è un’associazione culturale che ha sede proprio a Sadali, la cui mission è quella di “riempire” di arte internazionale gli spazi pubblici e arricchire quei luoghi feriti e/o andati perduti della Sardegna attraverso l’arte urbana. Roa (Bel), Yama (It), Peeta (It), Caktus e Maria (It) sono coloro che si sono impegnati in questo tour artistico a Sadali e che, in programma, prevede la pubblicazione di un libro entro la fine del 2015 che documenterà, passo dopo passo, questa esperienza.

Questi i lavori realizzati da Peeta e Yama:

Questi i murales realizzati da Roa, Caktus e Maria:

Per maggiori info: sito Lookout
Photo credit:  Ignazio Lobina

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>