Le opere di Collettivo FX su ambiente e agricoltura

CFXfoto 2

Chi l’ha detto che un murale debba essere solo abbellimento e decorazione? Anzi. Può essere proprio un’occasione preziosa per raccontare qualcosa, per fare luce su delle problematiche politiche, sociali e territoriali.

Tra gli artisti più impegnati in Italia in questa “missione” figura certamente Collettivo FX: sempre in viaggio, spesso percorrendo zone naturalistiche, la loro attenzione si è recentemente focalizzata sull’ambiente, sull’agricoltura e in particolare sulla spartizione del terreno e sulla filiale industriale/commerciale. Dalle riflessioni su queste tematiche è nato lo spunto per una serie di sketch e di opere: ringrazio gli artisti per averli condivisi con me e per le foto.

Una delle opere realizzate è chiamata “Round Up” e prende il nome  da un “simpatico” erbicida di una multinazionale americana, altamente diffuso in agricoltura “e che, ovviamente tutti noi ci mangiamo”.
L’opera, non poteva essere altrimenti, è stata realizzata su un casale abbandonato immerso nel verde, vicino il fiume Panaro.

CFXfoto 1
foto 1
foto 4
foto 3
foto 2

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>