#NEWS – Il futuro della street art sono i bambini

disegno

Urban Lives, in collaborazione con Silvia Andreozzi di Zebrart e grazie alla partecipazione e al supporto di alcuni artisti nazionali, è pronta a intraprendere un nuovo percorso e una nuova sfida: quella di puntare sempre di più sull’aspetto formativo ed educativo legato all’arte urbana.

Premessa

Nel corso dei cinque mesi dalla nascita del sito ho constatato sempre di più una confusione generale su caratteristiche, terminologia, evoluzione e storia dell’arte urbana: a un intensificarsi di iniziative e di eventi quasi mai corrisponde infatti una corretta comunicazione, sia da parte degli organizzatori che dei media. Le grandi città cambiano rapidamente forma e colore ma i cittadini sono spesso all’oscuro delle iniziative, vivono i cambiamenti senza capirne il valore artistico, il messaggio e gli obiettivi. Non mancano ovviamente eccezioni e iniziative locali di informazione e di partecipazione locale… ma, appunto, sono eccezioni.

Il futuro della street art sono i bambini

Quello che più di tutto mi sorprende è che con questa accelerata evoluzione dell’arte urbana ci si ponga tante domande sul futuro della street art senza considerare un fattore essenziale: che il futuro della street art sono i bambini. Vi siete mai chiesti come vengono percepiti i mutamenti artistici urbani dai bambini? Quante delle loro domande poste agli adulti troveranno una risposta esaustiva e corretta? E che formazione da “street artist” potranno un domani aver acquisito?

Sono queste le prime domande che dovremmo porci: l’epoca in cui stiamo vivendo è la dimostrazione che la street art sta diventando sempre più un potente strumento di comunicazione, meravigliosamente e allo stesso tempo pericolosamente accessibile a tutti.

Laboratori didattici e incontri formativi sulla street art

Da tempo avevo in mente di intraprendere con Urban Lives un percorso formativo per bambini e per adulti e l’incontro con la realtà Zebrart è stato determinante.

Zebrart infatti propone attività didattiche divertenti, tutte progettate a partire dalle opere d’arte, dalla conoscenza degli artisti, o da particolari tecniche artistiche.
L’apprendimento va di pari passo con il coinvolgimento diretto dei bambini e dei ragazzi, ma anche dei loro genitori.

spamlezioneUnendo le nostre conoscenze, le nostre esperienze e il nostro bagaglio artistico e formativo abbiamo quindi deciso di proporci insieme per percorsi di formazione continuativa all’interno di scuole e istituti, ma anche per singole iniziative all’interno di spazi culturali e gallerie, il tutto ovviamente sempre accompagnato da laboratori didattici con la partecipazione di artisti.

Grazie all’esperienza formativa e didattica di Zebrart e con il supporto e il coinvolgimento di artisti che hanno maturato esperienza in ambito formativo, noi di Urban Lives ci occuperemo prevalentemente della parte teorica e narrativa: attraverso foto, video e testimonianze dirette spiegheremo a bambini e ragazzi e ai loro genitori semplici ma basilari concetti legati all’arte di strada, facendo ovviamente attenzione alla questione della legalità.

Tra gli artisti che aderiscono al nostro progetto: Guerrilla Spam, Canemorto, Nemo’S, Collettivo FX, Astro Naut, Solo e tanti altri. Approfitto per ringraziarli tanto per il supporto e la disponibilità.

Per maggiori informazioni generali o per eventuali proposte potete contattarci scrivendo a: info@urbanlives.it.
Per informazioni sulla parte didattica/educativa: silvia.andreozzi@gmail.com (Zebrart)

Photo credits: Zebrart; OrvietoSì 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>